Posts

PRP cura la calvizie senza chirurgia

Il nuovo e molto efficace trattamento per la caduta dei capelli sta spopolando nel mondo e la fonte di questo meraviglioso “elisir” dei follicoli – incredibile a dirlo – si trova proprio dentro di ciascuno di noi. Si tratta di una parte del proprio sangue che adeguatamente separate e concentrata viene infiltrata direttamente nella zona afflitta da calvizie. Si chiama plasma ricco di piastrine, per gli amici “PRP”, ed è in grado di stimolare la riattivazione delle cellule staminali follicolari provocando una vera ricrescita di capelli nuovi. Questa procedura medica dall’ efficacia comprovata non solo in questo ambito ma in diversi e molteplici campi della medicina dove è richiesto uno stimolo per la riparazione del corpo.

prp-terapia

Come si esegue il PRP per la calvizie?

Il trattamento è suddiviso in tre fasi:

  1. Prelievo ematochimico 
    Si procede con un prelievo di sangue di una quantità adeguata al trattamento desiderato. Di solito si tratta di 50 – 100 ml.
  2. Preparazione ed estrazione
    La fiala di sangue successivamente segue un preciso protocollo che prevede la centrifugazione del materiale per un tempo adatto alla separazione degli elementi ematochimici. Da questa fiala viene la porzione di colore giallo più intenso che è in pratica del plasma con alta densità di piastrine.
  3. Infiltrazione
    Il PRP precedentemente estratto viene quindi infiltrato a scacchiera nella zona interessata allo stimolo di ricrescita dei capelli.

Il trattamento prevede un ciclo di sedute – normalmente 3 – distanziate di almeno 1 mese una dall’ altra. Durante questo periodo si assisterà ad una evidente riattivazione biologica del cuoio capelluto e sarà possibile riscontrare in primo luogo un aumento del diametro dei capelli esistenti e successivamente una vera ricrescita di capelli nuovi.

Importante sottolineare che questo trattamento non cura il problema della perdita di capelli determinata da fattori genetici ma contrasta efficacemente questo fenomeno durante un lungo periodo di tempo. Il PRP del la calvizie è come il fertilizzante per la terra arida. Il trattamento rende il terreno fertile per un lasso temporale ma successivamente questo tenderà a tornare allo stato iniziale, almeno che si proceda ad una nuova fertilizzazione.

Fonte: prp.pallaoro.com